Sandrine nasce a Douala in Camerun nel 1985. Dopo aver ottenuto la maturità scientifica nel 2002,decide di partire per l’Italia per inseguire il sogno “di diventare un bravo medico”. Sostiene il test d’ingresso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università di Ferrara,dove si iscrive nel 2004 e dove attualmente sta preparando la sua tesi di laurea.
Da 2006 al 2008 assume la carica di Tesoriere del l’ASCAF dopodiché entra a fare parte del senato come vice presidente. Durante la sua permanenza in Italia, per sostenersi economicamente, nel 2005 lavora presso l’azienda agricola Viaro Italia e poi dal 2006 alla CPS ITALIA SOCIETÀ COOPERATIVA dove assume la mansione di OPE-socio. La sua passione la porta nel 2009 in Camerun per uno stage all'”Hôpital du District de DEIDO” dove ne esce rinforzata e sempre più convinta della sua vocazione e nel 2011 la trascinerà  a diventare anche socia dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue).Sandrine, che a volte può sembrare testarda, riesce ad  affrontare tante avversità proprio grazie a questa testardaggine, nonché grazie  al suo grandissimo senso del dovere, la sua serietà e la sua sensibilità.